Fare il backup (e ripristino) di un disco con il comando dd

Per copiare il contenuto di un intero disco avevo trovato il seguente comando:

dd if=/dev/hda conv=sync,noerror bs=64K | gzip -c  > /mnt/sda1/hda.img.gz

Per ripristinare l’immagine sembrava quindi corretto dare:

gunzip -c /mnt/sda1/hda.img.gz | dd of=/dev/hda conv=sync,noerror bs=64K

Il disco però risultava non essere più avviabile. Cercando un bel pò in rete ho trovato un consiglio che si è rivelato risolutore:

gunzip -c /mnt/sda1/hda.img.gz | dd of=/dev/hda

Basta quindi semplicemente togliere le opzioni; la spiegazione potrebbe essere che in realtà il disco da cui sono partito non avesse blocchi da 64K e quindi ci fossero disallineamenti.

Eventualmente si potrebbe usare una dimensione di 512 bytes.

Per copiare MBR bastano i primi 512 bytes del disco. I primi 446 hanno il boot loader; i successivi 64 hanno le 4 partizioni primarie; gli ultimi 2 bytes sono un id.

Per salvare l’MBR:

dd if=/dev/sdX of=/path/to/mbr_file.img bs=512 count=1

Per ripristinarlo:

dd if=/path/to/mbr_file.img of=/dev/sdX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *